Un suggerimento per gestire il tuo blog.

Mentre scrivevo il titolo di questo post (che, vi assicuro, non sarà enorme), mi è venuto in mente che forse è giunto il momento non solo di trasferire alcuni articoli dall’altro blog a questo, ma di cambiare anche la tagline di questo sito in qualcosa di più rappresentativo che possa comprendere sia la creatività che anche i vari suggerimenti che posso inserire qui dentro, come sto facendo.

In fondo, se la creatività è anche il mio lavoro, meglio usare una tagline che possa comprendere un po’ tutto ciò che concerne il mio lavoro, non solo le mie idee.

Ma andiamo avanti.

Tu sei qui perché vuoi leggere questo mio piccolo suggerimento per gestire un blog.

Diciamoci la verità: i blog spuntano come funghi la sera ed è quindi difficile riuscire a farsi strada tra quelli già affermati raggiungendo un certo livello.

C’è però un trucchetto che può tornarti utile. Non ha niente a che vedere con tag, commenti (anche in questo caso, un trucchetto lo avrei da suggerire, ma me lo tengo per me), SEO e cose di questo genere. È una cosa meno tecnica ma più utile.

Il suggerimento che ti voglio dare è semplice: lascia stare di guardare i blog degli altri e concentrati a sviluppare l’argomento (o gli argomenti) del tuo blog.

Ti faccio un esempio:

Se vuoi creare un foodblog, non stare a guardare come sono gli altri foodblog. Ovvio che dovrai mettere delle ricette in un foodblog, ma ti servirà anche altro per portare la gente da te. Le idee non mancano: suggerimenti in cucina, post su dei piccoli trucchetti, articoli con delle fotografie (magari di qualche esperimento culinario andato male), recensioni… se, infatti, ti soffermi sulle ricette perché “su giallozafferano fanno così”, tranquillo che non andrai da nessuna parte!

Morale della favola: abbi fantasia e sviluppa a 360 gradi il tuo blog. Più idee creerai, più post avrai, più gente verrà da te!

G.E.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia un commento di ringraziamento (anche anonimo) col form in fondo ad esso! Anche una sola parola o una faccina è sufficiente per farmi sapere il tuo apprezzamento!


separatore sito internet logo

4 risposte a “Un suggerimento per gestire il tuo blog.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *